Nagazzetta Settembre 2015

l'editoriale

 

Cui prodest?

tl_files/naga/immagini/nagazzetta-web-immagini/foto-64.jpg

Foto: Profughi siriani in Serbia, per raggiungere l’Ungheria. (Aris Messinis, Afp)

 

L'Europa secondo le previsioni dell'OCSE e della Commissione Europea per evitare la stagnazione economica sarà obbligata ad assorbire 50 milioni di migranti entro il 2060. Più il rapporto tra occupati e pensionati è alto, più è sostenibile il sistema pensionistico. Guarda caso la Germania è uno dei paesi con il più alto tasso di invecchiamento, dunque - secondo molti - ecco spiegato il perché del recente atteggiamento "accogliente".
Piccolo neo: anche l'Italia ha un'età media in forte rialzo, ma non risulta che i politici correnti se ne siano accorti.
Altri, apodittici, spiegano: la Germania vuole solo i profughi migliori; rispetto ai migranti di altre nazionalità, i siriani si integrano più facilmente (ah sì?) e possono vantare un livello di scolarizzazione migliore (mah).
Si dice che la mossa di Angela Merkel, piuttosto contestata in patria, costituirebbe un atto di forza, una netta affermazione di realpolitik; specularmente si propone uno psicologismo: servirebbe per esorcizzare lo spettro interno dei neonazi oppure per far dimenticare l'umiliazione inflitta alla Grecia.
Forse queste tesi contengono tutte un nocciolo di verità, né noi sappiamo i perché della Germania. Ciò che piuttosto appare certo è che il recente discorso pubblico legittima un'ulteriore discriminazione dei migranti, non solo la "classica" tra immigrati economici e profughi ma, all'interno di questi ultimi, tra popoli (i siriani, i palestinesi, i balcanici ...) e, segmentando ancor più, tra quanti presumibilmente servono o si integrano meglio e gli altri.
Tutto purché ci servano, sia chiaro.
E se non ci servissero?

 

La redazione della Nagazzetta

Torna

Bookmark and Share
Notizie Naga

15/01/2018

Neve

Il commento del Naga

Leggi tutto »

13/12/2017

Report di Amnesty sulla Libia

Il commento del Naga

Leggi tutto »

23/10/2017

(Stra)ordinaria accoglienza

Scarica tutti i materiali dell'indagine sull'accoglienza dei richiedenti asilo a Milano e provincia

Leggi tutto »

Eventi

03/02/2018

Primo Forum Territoriale per Cambiare l’Ordine delle Cose
Dalle 9.30 alle 18.00 presso il Circolo Arci La Scighera

Leggi tutto »

20/02/2018

Diventa volontario!
Sono aperte le iscrizioni al corso di formazione!

Leggi tutto »