NagaNews > Comunicati stampa > Notizie Naga

Comunicati Stampa

Da Bruxelles all'isola di Lesbo...

23/03/2016

Da Bruxelles all'isola di Lesbo siamo di fronte ad una stessa iniquità: un attacco indiscriminato alla nuda vita delle persone, a prescindere dalle identità nazionali, di genere, religiose, ecc.

La giustificazione secondo la quale l'attacco portato da kamikaze e pianificatori di stragi all'aeroporto e alla metro di Bruxelles sarebbe un atto di ritorsione nei confronti dell'Occidente, dell'Europa, della nostra inveterata volontà egemonica, verso la nostra partecipazione alla guerra al terrorismo, è un'infamia intollerabile.
Nella sala del check-in dell'aeroporto di Bruxelles e sui vagoni della metro circolavano europei, caucasici, asiatici, musulmani, che una volta smembrati da una bomba non sono altro che nude vite umane.

I migranti che si vorrebbero deportare dalla Grecia in Turchia sono nude vite umane. Giustificare questo atto in qualunque modo è altrettanto infame.

C'è tuttavia una differenza capitale tra i due eventi: nel primo caso occorre che i responsabili siano portati davanti a una corte di giustizia e giudicati con un giusto processo, e forse potrebbe succedere. Nel secondo caso dubitiamo fortemente che questo possa accadere.

I pensieri del Naga vanno a tutte le persone che, in questo momento, vivono nella paura.

Torna

Bookmark and Share