Nagazzetta Ottobre 2015

il libro e il film:

 

I preferiti di Italo

Tra i libri e film preferiti da Italo, due classici americani: On the road, coi suoi personaggi complessi, trasgressivi, sempre “alla ricerca”, e Colazione da Tiffany, dominato dalla figura di una giovane provinciale, sofisticata, fragile, entusiasta.

Ed ecco che Italo ci stupisce di nuovo: gli opposti che stanno insieme, il furgone di Kerouac e la gioielleria di Audrey Hepburn.

Italo era così: teneva insieme tutto. Tutto quello che a lui piaceva, la maratona e l'anarchia, la confusione creativa e il gusto per il bello, il suo studio nella periferia milanese e le cliniche in Chiapas, il piccolo e il grande, l’amicizia e l’amore...

Ogni cosa per Italo poteva convergere, forse grazie al suo amore per la Libertà che lo rendeva, come ha scritto un volontario del Naga, “un abile regista libertario, fiducioso e innamorato del teatro della vita”... dove i jeans sdruciti e polverosi  potevano essere perfettamente abbinati al tubino nero... e le nuove strade, i tanti idiomi e sapori del viaggio sapevano incontrarsi in una casa accogliente.   

 

 

On the road Colazione da Tiffany

Torna

Bookmark and Share
Notizie Naga

12/04/2018

Lacrime

La testimonianza di un volontario del Naga.

Leggi tutto »

10/04/2018

Disagio cronico.

Leggi lo studio completo e il comunicato sulla patologia cronica nel paziente irregolare.

Leggi tutto »

06/04/2018

Raccogliere la sfida della complessità

Le richieste del Naga per le famiglie sgomberate dall'ex caserma Perrucchetti. E non solo.

Leggi tutto »

Eventi

02/05/2018