Ricerca e documentazione

Il Naga ha sempre cercato di collegare l'attività sul campo alla riflessione politica e alla ricerca culturale. Lo studio dei fenomeni e delle trasformazioni sociali e culturali che il fenomeno migratorio porta con sé, sono un obiettivo del Naga. Uno studio che ha portato risultati tangibili: una biblioteca e un archivio che sono fonte per ricercatori e studenti universitari, una serie di testi, ricerche, monitoraggi che guardano da vicino come i migranti vivono nella nostra società, come vengono visti, le loro storie, le trasformazioni sociali e urbanistiche di Milano. In più strumenti di servizio come le guide per gli stranieri. Un contributo che si potrà ritrovare in questa sezione, che arricchiremo via via con il recupero e dalla digitalizzazione di documenti e studi che risalgono indietro fino al 1987.

I documenti

NOVITA'!

Curare (non) è permesso.

Scarica tutto il report, i casi esemplari, l'abstract, l'abstract in inglese.

 

Prevedendo il pieno accesso alle cure anche per i cittadini stranieri irregolari, la normativa italiana è avanzata ed includente. Il diritto alla salute viene protetto, come ricorda la Corte Costituzionale, "come ambito inviolabile della dignità umana". Tra gennaio 2014 e febbraio 2015 i volontari del Naga ne hanno verificato l'effettiva applicazione negli ospedali milanesi, con un'indagine qualitativa, raccogliendo la documentazione e le testimonianze che presentiamo oggi. La realtà risulta molto diversa dalle previsioni normative e dal loro spirito.

 

Nomadi per forza

Scarica: il comunicato stampa; rapporto completo; abstract in italiano e in inglese; le slide della presentazione. Guarda il video.

Il report che presenta oggi il Naga è frutto di un'attività di monitoraggio sul campo ed interviste ai soggetti coinvolti: famiglie rom, Assessorato alla sicurezza, enti gestori dei Centri di Emergenza Sociale (CES). L'indagine ha lo scopo di verificare l'applicazione delle Linee guida Rom, Sinti

e Caminanti adottate dal Comune di Milano nel 2012 con un'attenzione particolare ai campi informali e ai CES. Il report analizza le risorse e le azioni concrete messe in campo, i risultati ottenuti e propone una serie di raccomandazioni.

 

Cittadini senza diritti. Rapporto Naga 2014. Stanno tutti bene

Scarica: Il report; le testimonianze dei cittadini stranieri; il sommario, la presentazione, il comunicato stampa

Un'indagine che permette di leggere, secondo un punto di vista diverso, le conseguenze della crisi economica e il presente in cui tutti viviamo. I dati socio-sanitari raccolti dal Naga rappresentano una delle più grandi banche dati esistenti sull'immigrazione irregolare. Il Rapporto, alla sua terza edizione, analizza i dati raccolti tra il 2009 e il 2013. Oltre 15.000 utenti, per i quali sono stati indagati provenienza, genere, età, stato civile, numero di figli, durata della permanenza in Italia, istruzione, occupazione e abitazione.

Dicembre 2014

 

Se dico rom..

Per 10 mesi, da giugno 2012 a marzo 2013, i volontari dell'associazione Naga hanno analizzato gli articoli relativi a cittadini rom e sinti, o che vi facessero solo riferimento, pubblicati su 9 testate giornalistiche nazionali e locali: Corriere della Sera; La Repubblica; La Stampa; Il Sole 24 ore; Il Giornale; Libero Quotidiano; La Padania; La Prealpina; Leggo.
Maggio 2013

 

Comunitari Senza Copertura Sanitaria

Dal 31 dicembre 2007 rumeni e bulgari sono cittadini europei e, in quanto comunitari, hanno diritto all'assistenza sanitaria solo se in possesso di alcuni requisiti ovvero se lavoratori o se titolari di tessera TEAM (Tessera Europea di Assicurazione Malattia - la tessera rilasciata dal proprio paese di origine e che ha validità europea). Non tutti i rumeni o bulgari presenti sul territorio nazionale hanno però questa tessera, a causa delle gravi carenze del sistema sanitario nei loro paesi d'origine. Questi neocomunitari si ritrovano quindi a essere privi di copertura sanitaria qualora siano disoccupati, lavorino in nero in Italia o siano familiari a carico.

Marzo 2012

 

Truffasi: quando la legge crea illegalità: osservatorio sulla "sanatoria colf e badanti" del 2009

L'ingresso in Italia dei cittadini stranieri per motivi di lavoro è regolato dal Testo Unico sull'Immigrazione attraverso il meccanismo dei decreti flussi. Non esistono modalità di regolarizzazione per i cittadini stranieri che già si trovano sul territorio e che già vi lavorano, salvo uno strumento legislativo "eccezionale": le sanatorie. L'indagine presentata oggi ha analizzato gli effetti dell'ultima sanatoria, quella del 2009, volta alla regolarizzazione di "colf e badanti".

Giugno 2011

 

La Doppia Malattia

Tra novembre 2010 a metà marzo 2011 il Naga, a partire da un campione di 560 pazienti che si sono rivolti presso l'ambulatorio medico dell'Associazione, ha svolto un'indagine qualitativa sul campo per verificare l'effettiva prassi quotidiana dei singoli ospedali milanesi in relazione all'accesso alle cure per i cittadini stranieri irregolari e all'applicazione della normativa sanitaria in materia.

Aprile 2011

 

Le malattie degli immigrati irregolari sono pericolose per gli italiani?

I cittadini stranieri irregolari sono affetti da malattie rischiose per gli altri più degli italiani, e di conseguenza ci espongono a rischi di malattia superiori a quelli cui siamo abitualmente esposti? L'indagine, svolta dal NAGA in collaborazione con un gruppo di medici di Medicina Generale di Monza, cerca di rispondere a questa domanda attraverso un confronto.

Gennaio 2010

 

Ingombranti Inesistenze

I dati socio-sanitari raccolti quotidianamente dal Naga rappresentano una delle più grandi banche dati esistenti sull'immigrazione irregolare in Italia. Il rapporto, alla sua seconda edizione, analizza i dati raccolti tra il 2000 ed il 2008. Oltre 47.500 utenti per i quali sono state indagate provenienza, genere, età, stato civile e figli, permanenza, istruzione, occupazione, abitazione, e un focus dedicato al lavoro nel Paese di origine e in Italia.

Novembre 2009

 

Razzismi quotidiani
La voce dei cittadini degli stranieri e dei media su razzismo e discriminazione.
Gennaio 2009 - In collaborazione con Cospe

 

Vademecum pacchetto sicurezza

Un testo di autodifesa per i cittadini immigrati, ma non solo, contro eventuali abusi delle forze dell'ordine.
Ottobre 2008 - In collaborazione con Associazione Todo Cambia e la Rete degli Sportelli di ARCI Milano

 

Cittadini senza diritti
Abitare e lavorare a Milano da clandestini.
Dicembre 2007 -In collaborazione con Università Bocconi di Milano

 

Dove andare per ...
Guida ai servizi di prima accoglienza per cittadini stranieri.
Novembre 2007 - In collaborazione con Provincia di Milano

 

Altri siti dove trovare notizie e approfondimenti sul tema dell'immigrazione:

Progetto Melting Pot Europa - Per la promozione dei diritti di cittadinanza

Stranieri in Italia - Il portale dei nuovi cittadini

Corriere Informazione - Settimanale di informazione e cultura sull'Italia di oggi e di domani

Fortresseurope - Sei anni di viaggi nel Mediterraneo lungo i confini dell'Europa

ISMU - Iniziative e Studi sulla Multietnicità

Bookmark and Share
Notizie Naga

09/06/2016

Nagazzetta di giugno

Leggi tutta la nagazzetta di giugno: Un futuro migliore

Eventi
Nessun evento imminente