(Ben)venuti - Maggio 2017

tl_files/naga/immagini/newsletter-rifugiati/ico-zoom-ok.png

ZOOM

 

Guardie e Ladri

 

Il legislatore ci riprova! Questa volta tocca all’operatore responsabile della struttura di accoglienza per richiedenti asilo, considerato dalla legge “pubblico ufficiale a ogni effetto di legge”. Ricordiamo il precedente con i medici che prestavano cure ai “clandestini”, anche loro avrebbero dovuto denunciare. IoDiserto è la rete nazionale degli operatori sociali nata allo scopo di difendersi dalla nuova Legge Minniti-Orlando: “Ci vogliono anello della catena di controllo sociale e repressivo. #IoDiserto perché se dobbiamo essere complici lo saremo con chi queste politiche le subisce e non con chi le promuove”. Il Governo Gentiloni dimostra così di non essere all’altezza della situazione e di aggravare le condizioni dei diritti, già pessima nel nostro Paese, dei richiedenti asilo e protezione internazionale. L’operatore sociale ha una funzione di mediazione e di accoglienza non di controllo e sicurezza. L’attribuzione di questo compito improprio e inopportuno mette a rischio la relazione di fiducia tra operatore e utente. Chi accoglie e propone percorsi di inclusione e integrazione può farlo solo in un ambiente protetto. Un ambiente protetto non è abitato e presidiato da pubblici ufficiali con funzioni di controllo e denuncia ma da operatori sociali, educatori, mediatori, psicologi, assistenti sociali, insegnanti. La retorica istituzionale e politica della criminalizzazione dello straniero continua, per fortuna c’è chi diserta!

 

Torna

Bookmark and Share
Notizie Naga

03/07/2017

Mare calmo

La nostra risposta ai vertici internazionali

Leggi tutto »

30/06/2017

Ieri in Comune e in Piazza della Scala

Il commento del Naga

Leggi tutto »

29/06/2017

Vi dovete rassegnare

Il commento del Naga alla proposta di chiusura dei porti

Leggi tutto »

Eventi

01/09/2017

Chiusure estive
Controlla le chiusure

Leggi tutto »

30/09/2017

Un calcio al razzismo. In torneo per Italo.
La seconda edizione del torneo per continuare a ricordare Italo Siena

Leggi tutto »