(Ben)venuti - Marzo 2017

tl_files/naga/immagini/newsletter-rifugiati/ico-zoom-ok.png

ZOOM

 

Mezzi e fini

tl_files/naga/immagini/newsletter-rifugiati/foto-01.jpg

 

Ogni giorno forniamo assistenza sanitaria, sociale e legale ai cittadini stranieri. Ma questo non è il nostro fine.



L’incontro quotidiano con i cittadini stranieri è, per noi, uno strumento attraverso il quale guardare il mondo. Mentre risolviamo problematiche, queste diventano un’occasione per esplorare, analizzare e indagare il fenomeno di cui sono parte.
Negli ultimi anni abbiamo incontrato al Naga un numero sempre crescente di richiedenti asilo che, ospitati in centri di accoglienza, ne raccontavano le condizioni più diverse.  
Abbiamo così deciso d’indagare il sistema dell’accoglienza a Milano e Lombardia e di creare un osservatorio, un gruppo di lavoro costituito da volontari del Naga che svolge, attraverso un lavoro di interviste, sopralluoghi e ricerca, un monitoraggio costante con l’obiettivo di portare alla luce una fotografia dettagliata, viva e reale su come viene gestita l’accoglienza in Lombardia.
Il sistema dell'accoglienza è composto da tante singole esperienze e, in questa newsletter, ne porteremo alla luce alcune come esempi delle variegate e difformi realtà e soprattutto come spunti di riflessione sull'intero sistema che le determina nelle forme e nelle pratiche.
Ci immaginiamo infine questa newsletter come uno spazio aperto, il Naga porterà il suo punto di vista, speriamo di ricevere anche i vostri: osservatorio@naga.it


La redazione della newsletter

 

Torna

Bookmark and Share
Notizie Naga

03/07/2017

Mare calmo

La nostra risposta ai vertici internazionali

Leggi tutto »

30/06/2017

Ieri in Comune e in Piazza della Scala

Il commento del Naga

Leggi tutto »

29/06/2017

Vi dovete rassegnare

Il commento del Naga alla proposta di chiusura dei porti

Leggi tutto »

Eventi

01/09/2017

Chiusure estive
Controlla le chiusure

Leggi tutto »

30/09/2017

Un calcio al razzismo. In torneo per Italo.
La seconda edizione del torneo per continuare a ricordare Italo Siena

Leggi tutto »